Come viaggiare sicuri in autostrada?

Le autostrade sono molto utili per raggiungere i vari punti del mondo su strade immensamente lunghe e tagliando grand parte dei tragitti interni che una volta erano obbligatori per riuscire a raggiungere la destinazione voluta.

Ovviamente le autostrade sono molte comode per via della loro formazione con poche curve e avvallamenti per permettere agli utenti di risparmiare tempo nella loro percorrenza.

Anche se sono tragitti molto semplici sono sicuramente anche molto pericolosi per le velocità che vengono normalmente raggiunte sia a auto che da camion, ecco perché bisogna conoscere le regole del guidare in autostrada per evitare che si possano creare incidenti o situazioni di pericolo.

In autostrada le infrazioni più pericolose sono sicuramente queste:

  • Oltrepassare di oltre 40km/h la velocità massima consentita, normalmente stabilità in 130;
  • Viaggiare in autostrada contromano.
  • Viaggiare sulla corsia di emergenze nonostante non sia in atto nessuna emergenza, questa è sicuramente una delle infrazioni più punite.
  • Guidare in stato di alterazione alcolica e sotto effetto di sostanza stupefacenti.
  • Effettuare sorpassi non consentiti e non mantenere le corrette distanze di sicurezza.
  • Trasportare merci pericolose e/o senza autorizzazione. (Caricare eccessivamente il tetto della macchina con materiale non correttamente fissato, è sicuramente uno degli esempi che avrete visto maggiormente mentre guidate in autostrada)

 

Le Principali norme per chi viaggia in autostrada

  • Verificare l’efficienza del veicolo prima di immettersi in autostrada per lunghi viaggi.
  • Non superare il limite massimo di velocità che viene stabilito in base ai vari tratti e alle condizioni stradali.
  • Tenere allacciate le cinture di sicurezza sia quelle del guidatore sia dei passeggeri.
  • Circolare con le luci accesse ed evitare sorpassi azzardati che data la velocità potrebbero causare gravi situazioni di pericolo.
  • Non superare il tasso alcolemico di 0,5 grammi per litro e viaggiare senza aver assunto sostanze stupefacenti di qualsiasi tipo.
  • Non effettuare la retromarcia o invertire il senso anche per brevissimi tratti magari dopo aver sbagliato l’uscita.
  • Non occupare senza bisogno le aree di emergenza poste ai lati della autostrada.
  • Fermarsi in caso di sonnolenza nelle apposite aree ristoro per evitare incidenti e situazioni di pericolo.
  • Usare l’auricolare mentre siamo in auto e vogliamo rispondere al cellulare.

Anche se le autostrade per gran parte sono in concessione ai privati, il regolamento che le gestisce è quello emanato dal ministero dei trasporti che comunque ne regolamenta l’uso e il loro percorrimento, sia nei limiti che nelle sanzioni da applicare.

Obbligo dei pneumatici da neve

Su tutto il territorio autostradale dal 15 novembre fino al 15 aprile vige l’obbligo di indossare pneumatici invernali della corretta categoria per evitare di rimanere bloccati in situazioni di neve e aumentare la sicurezza mentre si viaggia durante l’inverno.

Il grosso dei problemi si verifica quando sulle autostrade ci sono dei sali e scendi che potrebbe essere molto pericolosi se non adeguatamente attrezzati per affrontare quei tratti, vige quindi l’obbligo o di pneumatici invernali o di avere a bordo le catene da neve da montare in caso di emergenza.

Questi obblighi sono accentuati dalla presenza di appositi cartelli che troverete all’ingresso dei caselli e sul tratto di percorrenza.

Limite di velocità in autostrada

Il limite di velocità in autostrada viene regolamentato dal codice dalla strada e dai vari provvedimenti che entrano in vigore anche in caso di diverse necessità sulla percorrenza autostradale.

I limiti di velocità vigenti in autostrada

In conformità al Codice della Strada e agli altri provvedimenti di carattere generale sono inoltre in vigore i seguenti limiti di velocità in luogo dei 130 abituali:


Condizioni normaliPioggiaNebbia o FoschiaNeopatentati
Autostrada130 Km/h110 Km/h50 Km/h100 Km/h
Strada Extraurbana principale110 Km/h90 Km/h50 Km/h90 Km/h
Strada Extraurbana secondaria90 Km/h80 Km/h50 Km/h90 Km/h

Autostrada di notte: meno utenti ma più attenzione

Molte volte ci capita di affrontare dei viaggi in notturna perché c’è meno gente e i viaggi possono risultare più comodi e più sicuri.

Ovviamente viaggiare in autostrada di notte ci consente anche di mantenere una velocità di crociera molto più costante rispetto ai viaggi di giorno che molte volte si alternano a momenti di forte traffico e rallentamenti che ne pregiudicano il tempo d’arrivo stimato.

Viaggiare di notte in autostrada però ci deve ricordare che se arriviamo da una giornata lavorativa probabilmente dovremo fermarci in qualche area di sosta per far riposare i nostri occhi e il nostro cervello, i colpi di sonno infatti sono molto frequenti e veramente pericolosi se portiamo il nostro corpo ad una situazione di stress da sonno. Molte volte infatti ci crediamo immortali e che a noi non possa succedere perchè magari abituati a guidare parecchie ore ma è sempre consigliato avere l’adeguato riposo prima di mettersi alla guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.