senza titolo-89 Eccoci qua a raccontare uno strepitoso inizio stagione…..e, se il buongiorno si vede dal mattino, questa stagione andrà sicuramente bene, o meglio ci proveremo con tutte le forze.

C’è da dire che la decisione di uscire volontariamente, come Club, dal panorama delle organizzazioni di eventi fuoristrada, è stata  molto sofferta ma, almeno per il momento, non si può tornare indietro.

Però la voglia di poter condividere i “nostri” percorsi con gli amici è sempre forte e quindi invitarne qualcuno tra i più affezionati a partecipare alle nostre uscite sociali è solo che un piacere.

E quale occasione migliore per tutto ciò se non  quella di rispolverare Bauladu Rock&Twist, manifestazione che per tre anni ci ha portato ad essere ospiti graditi in questa bella cittadina e che ha sempre visto la partecipazione di curiosi, che a piedi si arrampicano da un viottolo all’altro per vedere, talvolta increduli, le evoluzioni dei nostri strani mezzi.

L’appuntamento è da Nino’S Bar, come al solito, quest’anno abbiamo deciso di percorrere anche noi i viottoli, rendendoci così conto che in pochi di noi li avevano percorsi tutti.

Si è scelta quindi una formula che potesse far scorrere il più possibile le nostre 4X4 senza creare quelle noiose code di quando si viaggia in colonna, e così è stato.

C’è stato il tempo per prenderci un po’ in giro sui passaggi difficoltosi e più tecnici ed allo stesso modo di socializzare con gli ospiti.

Gianni e Marisa da Nuoro, Walter & C. da Gonnos e una piccola rappresentanza della Banda Balestre, degnamente capitanata dal mitigo Fango.

La giornata scorre liscia, dopo colazione ed un piccolo briefing con gli ospiti, si parte.

La costane di questa insolita uscita sociale sono le pietre……Pietre con la P maiuscola che ci accompagnano per tutta la giornata….un viottolo dopo l’altro raggiungiamo un’area dove abbiamo realizzato dei passaggi a scelta per i più arditi, che hanno dato loro la possibilità di mettere alla prova i propri mezzi, con gli abitanti di Bauladu sempre presenti che hanno fatto da cornice all’intera giornata. Lasciamo l’area fettucciata (non lo voglio chiamare impropriamente trial) e ci dirigiamo all’ultimo viottolo, il più tecnico e quello che segna la fine della giornata fuoristradistica ma che da inizio ad un’altra parte della giornata, che è quella che ci piace ugualmente veramente tanto…..socializzare attorno ad una tavola imbandita meglio di un matrimonio.

Mentre si assaggia di tutto, si ricordano i vecchi tempi…..con qualcuno ci si conosce da più di 10 anni e riparte lo sfottò sui 4X4 più prestanti e sulle difficoltà dei vari passaggi.

Alcune persone di Bauladu, approfittando della bellissima e caldissima giornata, si uniscono a noi a fine pranzo…..sembra una bellissima festa …….

Il sole cala e dopo aver ripulito, come nostra abitudine, i luoghi che ci hanno ospitato, facciamo strada per rientrare in paese….ma la voglia di fuoristrada per qualcuno non è finita e ripassando per la zona fettucciata, molti di noi fanno una piccola deviazione per sgranchirsi un po’ gli ammortizzatori dopo il pranzo.

È oramai il tramonto e ci dobbiamo salutare, una tappa al bar da Nino è d’obbligo e li ci salutiamo.

Ora ringraziamo il Comune di Bauladu che ha patrocinato l’appuntamento mettendoci a disposizione i luoghi e consentendoci di svolgere l’intera giornata dandoci i relativi permessi.

Gli abitanti di Bauladu, che ci hanno accolto e che ci hanno dimostrato, come sempre ormai da anni, il loro piacere nell’averci “in mezzo ai piedi”.

Gli Amici, ospiti di questa bellissima giornata, che si sono comportati benissimo, rispettando queste antiche carrarecce contornate dai muretti a secco, ma di questo non avevo dubbi.

Un complimento in particolare va a Pierpaolo, new entry della Banda Balestre,  che con la sua Jeep CJ7, priva di qualsivoglia preparazione, temerario ha affrontato la sua prima uscita in offroad e diciamo pure che come battesimo, Bauladu Rock&Twist non è per niente leggero.

Ora vi lasciamo alle foto, buona visione.

Zirbone.

 

Guarda le foto di Matia

Guarda le foto di Sandra

  Guarda le foto di Pierpaolo

 

seoLinks