20141101 124425 (FILEminimizer)La proposta era allettante, due distinti giorni di OffRoad con due tracciati completamente diversi, ecco la ricetta degli amici del GorroppuExtreme4X4 per questa seconda edizione del Supramonte&Mare che si è tenuto nel territorio di Dorgali nei giorni 1 e 2 novembre.

Sabato mattina si è partiti ben presto alla volta di Dorgali, per affrontare la Speciale Hard (veramente Hard) preparata dai ragazzi di Dorgali. 4 gli equipaggi che prenderanno parte a questo difficile percorso (Andrea, Simone, Sandro e Zirbone) ed altri 4 di supporto (Salvatore, Pietro M. Antonio e Raffaele) che come abitudine del nostro club avevano al seguito le rispettive famiglie.

Salutiamo i padroni di casa ed i numerosi amici li presenti, iscrizione e verifica dei mezzi e si parte.

La speciale hard consiste nel risalire il greto di un fiume, fortunatamente in secca, per una lunghezza di circa 800 mt, tutti veramente tosti, che scorre all’interno delle proprietà dell’agriturismo Neule (www.agriturismoneule.com)

L’ingresso alla speciale è adrenalinico, una discesa di pendenza imprecisata ci fa optare per una calata in sicurezza, con l’utilizzo del verricello della macchina che segue e con un rinvio con la taglia, tecniche che oramai sapientemente utilizziamo in queste circostanze (un grazie a Gianfranco che col suo Mercedes G, pur non essendo della nostra squadra ha aiutato Sandro che entrava per ultimo).   

Dopo l’ingresso si inizia a ballare, laterali da paura e passaggi stretti tra pietre grandi quanto le nostre 4X4 e twist inverosimili ci hanno accompagnato per tutta la lunghezza del percorso. Purtroppo la nostra percorrenza è stata rallentata da alcuni problemi tecnici che comunque, grazie allo spirito di squadra che ci contraddistingue, siamo riusciti a superare grazie all’utilizzo delle scalette e tiri di verricello con rinvii vari. Anche la partenza un po ritardata (siamo entrati intorno alle 11:30) ha fatto si che il buio si facesse avanti, quando eravamo ancora impegnati nella speciale dalla quale siamo usciti, non concludendola del tutto, alle 18:30.

Finalmente rilassati raggiungiamo l’agriturismo, dove ci attende un’ottima cena, con piatti veramente tipici della cucina sarda, accompagnati dall’ottima presenza di numerosi amici coi quali conversare della nostra splendida passione.

E qui, i ragazzi del club Gorroppuextreme4X4 ci sorprendono per una seconda volta, organizzando delle premiazioni molto simpatiche. La prima alla macchina più lenta, conquistata da Andrea che ha avuto la sfortuna di trovare un gommista che non sapeva come vanno montati i cerchi Beadlock e che per questo motivo stallonava per ben due volte, il secondo premio è stato attribuito al nostro club per lo spirito di squadra e l’affiatamento, orgogliosamente ricevuto.

Si è fatto tardi, qualcuno torna a casa qualche altro in albergo per partecipare al giro panoramico che si terrà l’indomani.

La giornata di domenica scorre in rilassatezza ed allegria, Altri equipaggi del FuoristradaWeb Club, raggiungono al mattino.

Circa 50 le macchine in totale che prendono parte a questa seconda giornata che si svolge in carovana e con pranzo al sacco.

Il percorso scelto dall’organizzazione si svolge lungo sterrati semplici ed intervallati da panorami mozza fiato, con annessa visita al villaggio nuragico di Serra Orrios.

E’ giunta l’ora di fare i complimenti a tutti i ragazzi dell’organizzazione, preparare una speciale di questo tipo è un lavoro molto impegnativo che comprende una serie di sacrifici e valutarla per poi proporla ad altri non è semplice, solo con l’impegno e la passione si è potuto realizzare il tutto e solo chi si mette in gioco può capirvi.

Grazie per l’ospitalità e la simpatia che vi contraddistingue da sempre e per la reciproca stima.

Atteros annos menzusu……..e chi Deu cherzara!!!

Zirbone.

 

Guarda le foto di Salvatore

 Guarda le foto di Pierpaolo

Guarda le foto dei premi

 

Guarda le foto di Ignazia

 

Guarda le foto di Sandra

 

Guarda le foto di Sonia

 

Guarda le foto di Serenella

seoLinks