DSCN3973Qualcuno l’ha definita la “Befanina Monella”….in realtà non era così hard come il percorso della “Befana Monella”, comunque non ci siamo annoiati.

Al mattino ci incontriamo nella borgata di Tiria, oggi abbiamo due ospiti graditi, gli amici Valentino e Walter con i loro poderosi mezzi.

Si parte subito percorrendo diversi sterrati panoramici che ci conducono all’ingresso di un tratto di “strada”, circa un chilometro, completamente distrutto  dall’alluvione di novembre dello scorso anno.

Con non poche difficoltà riusciamo ad affrontare i vari passaggi tecnici e raggiungiamo la zona del pranzo…..

Come al solito sembrava il pranzo di un matrimonio, consumato in un clima allegro di amicizia, le battute non si sono fatte desiderare e dopo un buon caffè ed aver riordinato tutto, raccogliendo anche la spazzatura lasciata da altri, si riparte per la seconda parte del tracciato, meno difficoltoso ma decisamente più insidioso ed in una salita che ci stava portando al vecchio parco eolico in cima al Monte Arci, un danno inaspettato, il pignone di un differenziale spezzato in due…., aperta l’officina, in qualche modo siamo riusciti a portare su il mezzo in panne.

Purtroppo la fretta ha fatto da cattiva consigliera, il mezzo non poteva proseguire da solo ma è stato necessario l’intervento di un pianale giunto in loco poco dopo la mezzanotte.

Ma non ci siamo persi d’animo, un bel fuoco qualcosa da mangiare per ingannare il tempo in attesa dei soccorritori.

Ora vi lascio alle immagini dell’intera giornata.

Zirbone.

Guarda le foto di Marisa

 

 

Guarda le foto di Ignazia

 

Guarda le foto di Carmen

 

Guarda le foto di Sandra

 

 

 

seoLinks