IMG 20130922 111333 

Eccoci a raccontare una due giorni veramente emozionante ed insolita, che come scenario ha visto il Supramonte di Orgosolo (NU).

Grazie all'amico Mirko, ottimo conoscitore dei luoghi, ci siamo potuti godere panorami mozzafiato arrichiti dalla costante presenza dei Mufloni.

Tre gli equipaggi del FuoristradaWeb che hanno preso parte a questa bella escursione, raggiungendo la periferia di Nuoro dove ci siamo uniti a Mirko, sono già le 18:00; dopo un breve saluto ci incamminiamo verso la Foresta di Montes, raggiungento la sorgente di Funtana Bona, facciamo scorta d'acqua e ci rimettiamo subito in marcia, per raggiungere il luogo prefissato per passare la notte, attraversiamo panorami spendidi ed incantati percorrrendo degli sterrati a tratti divertenti....sono oramai le 20:30 quando raggiungiamo una bellissima pianura dove monteremo il campo per trascorrere la notte.

Acceso il fuoco ed organizzata la cena, prepariamo il campo e poi ci rilassiamo cenando sotto uno splendido cielo stellato assaporando un ottimo vino offerto da Mirko....la notte trascorre chiacchierando amichevolmente, quasi senza voler andare a letto per non rovinare questo bel momento, ma la stanchezza fa capolino e alimentato il fuoco verso l'una ci si mette a nanna.

La mattina, sono le sette, il fuoco, grazie alle cure di Mirko che durante la notte l'ha vigilato, è ancora acceso, aggiungiamo un po' di legna e prepariamo la colazione degna di un albergo a 4 stelle.

Alcuni di noi fanno visita alla Voragine di Su Disterru ed il breve trekking per raggiungerla è l'antipasto di questa bellissima domenica baciata da un sole quasi estivo.

Smontato completamente il campo, ci spostiamo coi nostri 4x4 per raggiungere Nuraghe Mereu, altra meta di questa due giorni ed altro trekking semplice ma più lungo, circa 20/30 minuti, per raggiungere l'incantevole Nuraghe Mereu detto anche “Nuraghe Bianco”, perticolare struttura calcarea dalla quale è possibile ammirare la Gola di Gorroppu , Monte Corrasi ed inforndoalla gola anche i Monti di dorgali.

Facciamo rientro alle auto, sono le 12:30 ed i “Bambini” hanno fame quindi prepariamo il pranzo che si protrae sino alle 15:00 circa, quando lasciamo la zona per raggiungere Monte Nuovo San Giovanni, ultima meta del nostro week end.

Parcheggiamo le auto....ci aspetta una scalinata in salita che ci porta a 1316 Mt., luogo dal quale è possibile ammirare appieno i bellissimi quanto selvaggi panorami del Supramonte di Orgosolo.

Veniamo accolti con la solita ospitalità che contraddistingue il popolo sardo in genere e ci viene offerto coffè ed ogni altro tipo di ammazza caffè pensabile, rendendo difficile la discesa degli scalini.

Facciamo nuovamente tappa alla sorgente di Funtana Bona, scorta d'acqua e merende....sempre perché i bambini avevano appetito e si riparte.

E' stata una due giorni particolare che ci ha permesso di unire la passione del 4x4 con il trekking, attivitò che di solito facciamo poco.

Un ringraziamento va a Mirko che per due giorni ci ha scorrazato informandoci sui luoghi visitati come solo una esperta guida poteva fare.

Ora godetevi le prime foto, le ho scattate io quindi accontentatevi.

Alla prosssima.......


Guarda le foto di Zirbone

 

 

Guarda le foto di Sandro e Sandra

 

seoLinks