GM12748

 6/7 OTTOBRE 2012        A-TEAM 4X4 / 4X4 ROMAGNA TEAM

Si è svolto sulle spiagge della Riviera Romagnola, nella cornice del Fantini Club di Cervia, la seconda edizione del Sand Adventure 4x4. Un’ occasione unica per tutti i fuoristradisti interessati a sperimentare la guida su sabbia o a testare le capacità del proprio veicolo, ma principalmente per divertirsi, sognando magari la prossima gita in terra d’Africa.

Il mare, un soleggiato week end di inizio autunno e una folta cornice di pubblico hanno fatto da sfondo a questa manifestazione, nata grazie alla collaborazione fra A-Team 4x4 e 4x4 Romagna Team, con il supporto della Federazione Italiana Fuoristrada, che anche quest’anno ha visto una grande partecipazione di appassionati di fuoristrada, e di neofiti, che hanno potuto sfidare l’insidioso tracciato, costruito ad hoc per entusiasmare piloti e spettatori.

Ad una giornata sulla sabbia non si può certo rinunciare e la varietà  dei mezzi iscritti al raduno ne hanno dato la prova: dai mezzi più blasonati ed equipaggiati per i raid africani, ai piccoli e scattanti fuoristrada da trial , per arrivare poi ai prototipi da velocità. Ad ognuno la sua avventura, grazie alla flessibilità della pista nella quale si poteva passare dal percorso semplice formato da buche , dossi e curve paraboliche, ad un percorso più tecnico dove contro pendenze e stacca ruota la facevano spesso da padrone, costringendo i partecipanti ad insidiosi insabbiamenti.

Due giornate intense dove i partecipanti hanno potuto dar sfogo alla potenza dei loro 4x4 anche in una divertente prova di traino e nella spettacolare sfida alla “grande duna”. Nel primo caso si doveva trainare tre pesanti botti sul terreno sabbioso con le difficoltà che si possono immaginare, mentre nel secondo caso si era impegnati nel raggiungere la cima di una duna di sabbia alta una decina di metri ma davvero molto impegnativa. Entrambi gli obbiettivi, dopo i tanti  tentativi andati a vuoto, sono stati comunque raggiunti.

Non sono mancate piccole carambole e fumate bianche o nere, prodotte dai “potenti” propulsori, ma tutto si è sempre svolto in un clima sereno e sorridente, sotto gli occhi attenti e pronti degli organizzatori. Presente  alla manifestazione anche la concessionaria “Motor Village” che ha messo a disposizione un fiammante Wrangler Rubicon per i test drive, dando la possibilità ai potenziali acquirenti di provare il 4x4 per eccellenza di casa Jeep, proprio nei terreni per cui è stata creata.

Per dare modo anche ai più piccoli di divertirsi era stata creata una piccola pista per le “Gaucho” della “Peg-perego” dove moltissimi bambini si sono cimentati alla guida, cominciando ad assaggiare l’adrenalina del fuoristrada.

Domenica sera, alla fine dell’inteso week end, gli organizzatori, una volta raccolte transenne, bandelle e paletti si sono ritrovati al “baretto” delle iscrizioni, stanchi ma soddisfatti, soprattutto perché l’evento si è concluso con un bilancio positivo e si è potuto donare una bella somma in beneficenza, scopo principale della manifestazione Sand Adventure 4x4. Bolle in pentola la terza edizione…restate connessi!

 

Clicca qui per votare 

VOTACI!!!! 

Banner    

 

A-Team 4x4

ateam4x4@gmail.com
www.a-team4x4.it

 

  

 

seoLinks