Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Qualcuno percorre decine e decine di chilometri per trovare un punto per fare un po di palestra in 4x4, noi ce lo avevamo dietro casa... di Andrea!!

Tutti impegnati, chi per lavoro, chi nel migliorare il proprio fuoristrada, tranne io, psk ed Alessandro. Ci diamo appuntamento per le tre per provare un terreno dove col passare degli anni sono stati scaricati material di risulta che hanno creato delle condizioni ideali per allenarsi in situazioni di  twist, portate al limite, il tutto condito da una vera e propria palude che non si pensava fosse così profonda.

Tutto bello e divertente, un dosso particolarmente alto blocca Psk, che propone come allenamento di districarsi dalla difficoltà con le varie attrezzature (binda, scalette e tirfor), io ci stò e ci adoperiamo, Alessandro intanto decide di avvicinarsi col Pajero per tenerlo pronto qual’ora non fossimo riusciti nel liberare il Jimny di Psk ed ecco fatto, poco abbrivio ed il pajero si siede nel fango smosso dai vari passaggi delle nostre auto.

Primo tentativo di stroppare l’auto non va a buon fine, io personalmente non avendo più gomme non avevo trazione, entra Psk, che nel frattempo è riuscito a liberare l’auto, si prepara ma nella direzione in cui si mette a tirare c’è un fosso profondo ed il jimny affonda nel fango sino a coprire il faro anteriore, stroppiamo il jimny e con non poca fatica riusciamo a tirarlo fuori, ma il pajero è sempre lì. Dopo due ore, unite le strop ed una fune riusciamo a riprendere possesso dell’auto e sporchi, bagnati, stanchi ma comunque divertiti rientriamo a casa.

Certo che per un pomeriggio alternativo………..

Ciao Simone

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna