Durante la preparazione dell'Arci Tour, numerosi sono stati gli sterrati che abbiamo dovuto scartare per questioni di oportunità, ma nel pomeriggio di sabato un piccolo gruppo composto da tre mitici Suzuki, si sono messi in discussione nell'affrontare una salita particolarmente difficoltosa, da segnalare l'assenza del nostro Presidente.
Prima difficoltà da superare è stata la sbarra della cava di perlite irrimediabilmente chiusa, dove abbiamo scoperto il rifugio di migliaia di Storni che si nascondevano tra gli alberi, nell'aggirare l'ostacolo abbiamo rispolverato un vecchio sterrato che, attraverso un piccolo laghetto, ci ha condotto sino alla porcilaia in territorio di Morgongiori, da li siamo saliti verso la fatidica salita dove ci siamo messi in discussione.
Tutti e tre i Suzuki, benché di generazioni diverse, hanno dato il meglio e sono riusciti a superare la pendenza, resa difficoltosa dal terreno viscido e dai canali, resi più profondi dalle ultime piogge, scoprendo che alla fine della salita ci si trovava nei pressi di "Sa Trebina".Da lì in poi tutto facile sino a "Sa Mitza e Sa Figu".

Foto by Simone

seoLinks